Idee per arredare il soggiorno - Metaverso design
Idee per arredare il soggiorno

Idee per arredare il soggiorno

Le idee più alla moda per arredare il soggiorno in modo ottimale

Il soggiorno rappresenta sicuramente uno degli ambienti della casa più vissute dall’intera famiglia. All’interno della zona living infatti ci si riunisce per concedersi qualche ora di relax e di assoluto riposo insieme alle persone care. È per questo motivo quindi che è importante che questa stanza appaia il più gradevole ed accogliente possibile.

Al giorno d’oggi ci sono ormai tantissimi stili differenti con i quali poter arredare in maniera ottimale il proprio soggiorno e renderlo al tempo stesso vivibile e confortevole.

La scelta dipende da vari fattori come ad esempio le dimensioni della stanza, lo stile del resto della casa e i propri gusti personali. 

Come arredare il soggiorno in base ai diversi stili

Arredare il soggiorno potrebbe sembrare, per chi è alle prime armi, un’operazione piuttosto complicato

In realtà non è affatto così: quello che occorre fare innanzitutto è riuscire ad individuare correttamente lo stile che più si adatta alle proprie necessità e soprattutto alla propria casa. Lo stile sicuramente più adoperato negli ultimi tempi è quello moderno e contemporaneo. Esso è caratterizzato da un design minimal, linee semplici e pulite, accessori privi di orpelli e poco decorati. Tutto appare estremamente innovativo e all’avanguardia, senza rinunciare però al richiamo di una piacevole atmosfera raccolta. Quest’ultima è concessa soprattutto dalla presenza di tonalità calde che si possono trovare dalle pareti ai mobili. Lo stile moderno concepisce un pavimento con parquet di colore chiaro oppure un marmo no troppo lucido. Per quanto riguarda le pareti, se si vuole ingrandire la stanza e conferire più luminosità, è opportuno prediligere un classico bianco mentre per dare un tocco di colore in più si può optare per un beige neutro oppure per un tortora.

Lo stile classico invece prevede una massiccia presenza di mobili in legno scuro (come quello di noce oppure di ciliegio) e di un arredamento in generale molto ricco ed elegante. I mobili sono quasi sempre molto decorati, impreziositi nei dettagli e maestosi. Se invece si preferisce un legno di colore chiaro si può optare per lo stile shabby chic, ovvero uno stile fintamente trasandato ed antico che risulta essere invece molto alla moda. Esso è caratterizzato principalmente da una forte presenza del bianco o comunque di colori tenui come l’azzurro ed il rosa pastello. La scelta del divano è probabilmente una delle più importanti quando si decide di arredare un soggiorno. In commercio ormai ce ne sono di diverse forme , modelli e dimensioni ma per scegliere quello più adatto bisogna senz’altro tenere in considerazione le dimensioni della stanza. In un soggiorno piuttosto piccolo è consigliabile prediligere un divano a due posti mentre in uno più ampio si può optare per un divano ad L in pelle oppure in tessuto. Il mobilio del salotto inoltre non deve essere eccessivo: basta un mobile sul quale riporre il televisore, una libreria ed una scrivania. Per ciò che concerne i complementi d’arredo non possono mancare sicuramente i tappeti, grandi protagonisti di questo ambiente. Se lo spazio a disposizione lo permette è consigliabile adoperarne uno molto grande che vada a ricoprire gran parte del pavimento. Oltre a ciò è possibile disporre qualche soprammobile sui tavolini, come ad esempio delle piante in vaso (vere o finte), delle candele profumate oppure delle graziose cornice nelle quali inserire le foto della propria famiglia. Per ciò che concerne l’illuminazione invece bisogna preferire le lampade da pavimento che creano una luce soffusa e rilassante.

Ti piacciono i consigli di Metaverso?

Iscriviti e non perderti i nuovi articoli

[sibwp_form id=2]