La figura del Personal Design| Metaverso design Brescia
personal-designer

La figura del personal designer

Che cosa è la figura del personal designer? Quale ruolo ha all’interno dell’affascinante mondo dell’arredamento? Quella in questione è una figura professionale specializzata nella progettazione d’interni, un’attività che svolge coniugando in modo armonico e affascinate l’estetica e la funzionalità, due elementi essenziali dell’abitare. Avvalersi del supporto di questo professionista equivale a vestire la propria abitazione a regola d’arte. La sua mission è semplice: realizzare al meglio i desideri del cliente creando ambienti che ne rispecchino la personalità e il gusto.
Attraverso la progettazione degli spazi, il personal designer darà vita a paesaggi abitativi invitanti e che catturano l’occhio. Con Metaverso Design ogni cliente potrà avvalersi della guida esperta di un personal designer dedicato, un professionista in grado di plasmare l’abitazione dei tuoi sogni. Nessuna bacchetta magica, dunque, ma competenza, studio, serietà e soprattutto amore per il mondo dell’arredamento, perché arredare significa prima di tutto creare, ovvero plasmare un’idea facendola diventare realtà.

Un professionista che lavora fianco a fianco con il suo cliente

Una figura essenziale, quella del personal designer, una seconda pelle che ascolta i bisogni del cliente e che lavora fianco a fianco con lui rimodellando e decorando il cuore della casa, ovvero i suoi spazi interni. Un compito che il personal designer svolge rendendo funzionali e seducenti questi spazi. Prima grande regola che anima questa figura professionale è saper ascoltare il proprio cliente, la seconda è comprenderne le esigenze e catturarne i desideri, la terza è quella di progettarli e realizzarli. Un lavoro creativo e affascinate, tanto affascinante in quanto in grado di concretizzare al meglio l’idea d’arredo del cliente e, al contempo, di farlo diventare un creativo. A lui l’arduo compito di elaborare piani di intervento per dare stile, carattere e personalità a ogni stanza che si vuole vestire o rimodernare.

Preliminari

Dopo aver visionato gli spazi abitativi, il personal designer redigerà un progetto definito del nuovo design, introducendo tutte le specifiche sulle modifiche da attuare. Nelle mani di questo professionista colori e forme creeranno un look efficace in ogni ambiente. Nulla, insomma, viene lasciato al caso. Anche la disposizione degli arredi avrà quindi un ruolo importante nel creare atmosfera. Il risultato finale? Ciò che si otterrà saranno spazi attraenti in cui il professionista avrà lavorato a 360°. Ogni modifica d’arredo da apportare all’ambiente verrà discussa preliminarmente con il cliente, il quale tendenzialmente possiede sempre un’idea specifica e definita relativa al modo in cui si dovrebbe presentare il proprio spazio.
Ovviamente il personal designer lavora sia su spazi abitativi da vestire a nuovo, sia spazi abitativi già esistenti. All’interno di Metaverso Design il personal designer si occupa insieme ai clienti di arredare e di progettare l’abitazione secondo precisi canoni estetici, ricreando stili definiti o più semplicemente regalando armonia all’ambiente.

Il personal designer: la figura che plasma il cuore dell’abitare

Il designer di interni non è un architetto. È un professionista che si spinge più in là, è una figura che va oltre la struttura architettonica esterna. Il personal designer, in altri termini, entra nel cuore del guscio abitativo. Egli è colui che porta a compimento il matrimonio sinfonico tra chi vive la casa e l’ambiente e, contemporaneamente, ne migliora la qualità dell’abitare. Un professionista, quindi, sempre in grado di realizzare in modo soddisfacente le più diverse richieste d’arredo. Conoscitore delle novità e degli stili, attraverso il suo lavoro il personal designer regala emozioni, crea comfort e va incontro a tutte le più moderne esigenze dell’abitare. Come lo fa? Offrendo soluzioni innovative quanto equilibrate.

Non solo abitazioni

Non solo case, il personal designer di fatto progetta spazi e oggetti della quotidianità, lo fa all’interno dello spazio abitativo ma anche all’interno di ambienti lavorativi, siano essi uffici, negozi e via discorrendo.
Come accade per la casa, anche per gli spazi non residenziali il personal design studierà sia gli aspetti estetici del luogo, sia quelli pratici, sia quelli funzionali. Quindi svilupperà il progetto d’arredo completo di ogni singolo dettaglio dando vita a un’immagine che coniuga nel migliore dei modi funzionalità ed estetica. Non è caso, infatti, che proprio la bellezza degli ambienti risulti legata alla loro funzionalità e alla loro praticità.

Ti piacciono i consigli di Metaverso?

Iscriviti e non perderti i nuovi articoli

[sibwp_form id=2]