Pareti colorate e mobili vintage | Metaverso design brescia
pareti-colorate-e-mobili-vintage

Pareti colorate e mobili vintage

Se non esiste una traduzione letterale italiana del termine vintage, al contrario per vintage si intende proprio un prodotto, come ad esempio un complemento d’arredo, datato almeno venti anni. La particolarità consiste nell’essersi contraddistinto in una specifica epoca diventando oggetto cult nel passato, ed attualmente ritorna in auge come pezzo unico dal valore inestimabile. Ma è possibile arredare con mobili vintage?

Caratteristiche degli arredi vintage

Come sapere se un mobile è vintage?

I più scettici affermeranno che quel mobile, o quello stile d’arredo, è vecchio se non addirittura tramontato, eppure il pezzo vintage ha il suo fascino non solo per il significato intrinseco che lo denota. Un complemento d’arredo ”d’annata” rispecchia gusti e tradizioni, moda e tendenze di una specifica epoca caratterizzata proprio da correnti di pensiero che hanno influenzato il design per interni e, in certi versi, anche l’architettura. Il mobile che riesce a giungere intatto dopo anni di oblio è un prodotto che ha superato ogni tipo di avversità legata al tempo: fra umidità e polvere quel tipo di legno ha resistito rimanendo intatto nonostante tutto. Il fascino del vintage è legato soprattutto ai ricordi e ai momenti più belli che hanno caratterizzato il passato. Spicca allora l’arredo Country della casa di campagna dove si trascorrevano le vacanze, ma anche quell’effetto ovattato della casa dei nonni. Un mobile vintage si distingue immediatamente perché ha quell’allure di vissuto rimanendo ancora attuale, e puoi arredare con mobili vintage realizzando spazi personalizzati. Come? Grazie ai progettisti di Metaverso che ti aiuteranno a scegliere lo stile ideale per rendere unici i tuoi ambienti.

Il vintage e le riproduzioni moderne: cosa scegliere?

Un mobile vintage è un pezzo unico, e come tale ha un valore spesse volte inestimabile ed è per questa ragione che gli interior designer ripropongono arredi che richiamano stili provenienti dal passato. Linee, colori e volumetrie rimangono intatte ma acquisiscono forma nuova grazie a quel qualcosa in più che li rende attuali. Nascono gli arredi in stile Vittoriano, a cui si affiancano quelli in Shabby Chic facilmente sostituibili dall’intramontabile arte povera o da una tendenza Provenzale. Il divano dal tessuto damascato è riproposto con stoffe impalpabili per rendere sofisticata e vintage la sala da pranzo. La cucina Country è realizzata con essenze che rispettano l’ambiente a differenza della camera padronale dove a prevalere è il ferro battuto in ogni sua declinazione. Il risultato sarà una casa che profuma di ricordi ma che guarda al futuro, proprio come se fosse un album di fotografie realizzate in digitale. A differenziare sarà il prezzo dei complementi che risulterà più contenuto senza perdere di qualità. Come gli arredi Metaverso, uno show room di 2000 mq che racchiude stili differenti per ogni tua esigenza.

Pareti colorate e mobili vintage per ambienti personalizzati

Come modernizzare gli arredi vintage?

Se lo stile vintage risultasse pesante è sempre possibile rendere attuale un arredo retrò giocando con i colori delle pareti. Il classico, a lungo andare, stanca così come un complemento dalle linee pompose sembra appesantire l’ambiente circostante. Un tocco tenue alle pareti, come il rosa o la carta da zucchero, potrebbero dare brio allo stile Shabby, alla stregua di una parete che richiama il colore della natura qualora si scelgano mobili in stile Country. Regola principale potrebbe essere quella di utilizzare palette che contrastano con il colore di ciascun mobilio evitando tonalità scure se si acquistano complementi in arte povera realizzati con radica di noce. Quest’ultima ha la caratteristica di rendere importante il mobile di cui ne costituisce l’anima appesantendo ulteriormente l’atmosfera degli ambienti.
Gli interior designer di Metaverso sono alla continua ricerca di soluzioni innovative che sappiano coniugare il vintage con il moderno, per realizzare progetti unici nel loro genere e in pendant con i tuoi desideri.

2) Quali colori scegliere per le pareti?

Noi di Metaverso seguiamo una filosofia specifica nella progettazione dei tuoi ambienti: a seconda degli arredi, dei colori di ciascun mobile e degli spazi a tua disposizione cerchiamo di trovare il giusto abbinamento per rendere caratteristica la tua casa. Valutiamo quindi fattori come l’illuminazione e la grandezza delle camere per consigliarti quale tinta sia migliore per esaltare i mobili vintage, utilizzando tonalità chiare capaci di attirare la luce naturale in maniera efficace giocando su semplici leggi della fisica. Ricorda che i toni caldi e tendenti al bianco rendono spaziosi gli ambienti esaltando lo stile dell’arredo, ma potrai utilizzare colori frizzanti se vuoi trasformare la tua casa. Metaverso è al tuo fianco per garantirti la massima qualità e per rimanere sempre in linea con le tue necessità.

Ti piacciono i consigli di Metaverso?

Iscriviti e non perderti i nuovi articoli

[sibwp_form id=2]